Divulgare scienza e conoscenza
Tecnologie e metodi innovativi

Arte e Scienza

Workshop

18 – 21 Ottobre 2023

Auditorium Cesare De Michelis
M9 – Museo del ‘900
Via Giovanni Pascoli 11 – 30171 Venezia Mestre

L‘iniziativa si rivolge a tutti coloro che si confrontano – o che intendono farlo – con la comunicazione e divulgazione della scienza e della conoscenza. Il workshop aiuta a sviluppare competenze volte alla crescita professionale in un settore di fondamentale importanza.

Engage 2023

PROMOSSO DA

VIS, Virtual Immersions in Science
INAF, Istituto Nazionale Astrofisica

PARTNERS

Ca' Foscari University of Venice Department of Environmental Science, Informatics and Statistics
M9
Bio for Dreams

PROGRAMMA

Mercoledì 18 Ottobre

9:30 – 9:45Saluti istituzionali e introduzione al Corso ENGAGE 2023
9:45 – 10:15Marcos Valdes – VIS s.r.l.; Caterina Boccato – INAF
Contesti diversi, obiettivi comuni.
Si descrive come è strutturato (organizzazione e obiettivi) il Public Engagement all’interno di due realtà diverse, l’ente pubblico di ricerca, INAF, e la società di spin off privata, VIS.
10:15 – 10:45Fabiana Zollo – Università Ca’ Foscari Venezia DAIS
Scienza e società: informazione e comunicazione sui social media.
I social media hanno trasformato il panorama informativo e sono diventati negli anni la principale fonte di informazione per molti dei loro utenti. Grazie ad Internet l’informazione circola facilmente e velocemente, in un flusso continuo in cui gli utenti hanno accesso immediato a contenuti sempre più personalizzati. L’intervento fornirà una panoramica sulle dinamiche sociali e informative che caratterizzano lo spazio digitale, con particolare enfasi riguardo ai fenomeni di polarizzazione e di diffusione della disinformazione.
Coffee break
11:15 – 11:45M9 – Museo del ‘900
Strategia di rinnovamento del Museo e mostre temporanee.
M9 – Museo del ‘900 è stato il primo museo antropologico in Italia a essere dedicato al racconto e all’archiviazione della storia materiale del ‘900, anche attraverso l’utilizzo di tecnologie espositive all’avanguardia. Negli ultimi anni il museo è cresciuto guadagnando il ruolo di realtà affermata sul piano nazionale e sapendosi aprire al territorio creando forti legami con le comunità e le istituzioni locali. L’intervento affronta le strategie applicate dalla direzione e le prospettive future.
11:45 – 12:30Roberto Pisoni – Senior Director Sky Entertainment Channels
Arte Vs Tv – L’avventurosa e spericolata storia di un canale d’arte
Come raccontare l’arte in un mezzo come la TV. Attrverso la storia di Sky Arte, si parla del confronto tra divulgazione culturale, mondo broadcast e comunicazione, affrontando il difficile rapporto tra creatività, produzione e mercato.
12:30 – 13:00Discussione di fine sessione
Pausa pranzo
14:00 – 15:00Chiara Di Benedetto – Studio Bleu; Roberto Fioretto – Communication manager, esperto di leadership generativa
La comunicazione generativa: azioni di public engagement per comunità consapevoli.

Perché i saperi degli esperti arrivino al territorio e generino vero impatto nella società, si rende necessario un processo “generativo”, dove le comunità non possono più solo essere pubblico passivo ma abbiano un ruolo partecipante: un talk dove discussione e case history si alterneranno.
15:00 – 15:30Project work – Sessione #1
15:30 – 17:30Visita a M9 – Museo del ‘900
18:00 – 19:00Apericena sociale

Giovedì 19 Ottobre

9:00 – 9:45Vincenzo Napolano – Responsabile della Comunicazione di EGO (Osservatorio Gravitazionale Europeo)
Non c’è un solo Cosmo! Installazioni, story-telling e mostre per raccontare l’invisibile.
Gli strumenti, i contesti e i contenuti della comunicazione al grande pubblico della visione del Cosmo contemporanea si sono innovati e trasformati negli ultimi anni, pervadendo sempre più gli spazi della cultura e dell’arte e trasformando l’immaginario comune. Verranno presentate le esperienze realizzate in questa direzione per la comunicazione dell’INFN – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e dell’ Osservatorio Gravitazionale Europeo – EGO di Cascina.
9:45 – 10:30Giorgio Chiarelli – Dirigente di Ricerca INFN
La comunicazione della ricerca, tra valorizzazione e valutazione.
Gli esercizi di valutazione della ricerca (VQR) sono stati una spinta a far emergere, anche in Italia, il ruolo delle attività di terza missione come attività di valorizzazione (non solo economica) della ricerca. Discuteremo il percorso fatto, e le prospettive future per Università ed Enti di Ricerca, con un particolare focus sul significato che assumono, in questo contesto, le attività di Public Engagement.
Coffee break
11:00 – 11:45Matias Guerra – VIS s.r.l.
Case Study: The Planets di G. Holst. Video per orchestra dal vivo.
Un caso studio di INAF e VIS: analizziamo le varie fasi creative e di produzione per realizzare un prodotto culturale che tenta di fare divulgazione della scienza e conoscenza. Le pratiche per allineare obiettivi culturali e di produzione, il delicato rapporto tra scienza, arte e divulgazione.
11:45 – 12:30Giuliana Cunéaz – Artista
In dialogo con Giuliana Cunéaz, esploratrice dell’invisibile.
Matias Guerra in dialogo con l’artista multidisciplinare oggi definita “new media artist”. Si parlerà dell’esperienza e del lavoro di Cunéaz approfondendo la relazione tra arte, scienza e divulgazione scientifica, vedremo anche i lavori dell’artista che affrontano temi scientifici come la fisica quantistica.
12:30 – 13:00Discussione di fine sessione
Pausa pranzo
14:00 – 18:00Project Work – Sessione #2
18:30 – 19:30Proiezione di The Planets di G. Holst, Auditorium M9

Venerdì 20 Ottobre

09:00 – 11:00Federico Neresini – Università degli Studi di Padova, Stefano Crabu – Università degli Studi di Padova, Luca Serafini – Università di Napoli, Paolo Volonté – Politecnico di Milano
Quando la conoscenza scientifica si fa controversa: le sfide alla comunicazione pubblica della scienza.
Uno spazio di riflessione sulle possibilità di comunicare in modo responsabile ed equilibrato su argomenti di rilievo scientifico e tecnologico controversi: a partire da uno studio in corso sul tema della comunicazione di opinioni divergenti, il talk coinvolgerà i partecipanti in attività collaborative durante la quale verranno discussi e co-progettati possibili suggerimenti operativi per favorire una comunicazione pubblica in grado di non alimentare polarizzazioni.
Coffee break
11:30 – 12:15Alessandro Saracino – Fondazione Golinelli, Program Manager Innovazione Didattica e Tecnologica
Arte e Scienza: le mostre della Fondazione Golinelli per una visione centrata sull’uomo.
Nella visione di Fondazione Golinelli, le recenti mostre di arte e scienza mettono in risalto il lavoro profondo di sintesi tra le discipline artistiche, tecniche e scientifiche in un territorio di dialogo che stimola il visitatore alla riflessione profonda, ontologica ed epistemologica sul significato e il valore dell’esistenza e della conoscenza.
12:30 – 13:00Discussione di fine sessione
Foto di gruppo
Pausa pranzo
14:00 – 18:00Project Work – Sessione #3

Sabato 21 Ottobre

09:00 – 10:30Presentazioni Project Work (15’+5’ per gruppo)
Coffee break
11:00 – 12:30Presentazioni Project Work (15’+5’ per gruppo)
Conclusioni

Iscrivetevi alla Newsletter per rimanere aggiornati.

ENGAGE IV EDIZIONE

ENGAGE 2023
Relatrici & relatori

Foto di Fabiana Zollo

Fabiana Zollo
Ricercatrice in Informatica Università Ca’ Foscari di Venezia

Roberto Pisoni

Roberto Pisoni

Roberto Fioretto

Roberto Fioretto

Serena Gradari

Serena Gradari

Giulia Bonelli

Giulia Bonelli

Vincenzo Napolano

Vincenzo Napolano

Giorgio Chiarelli

Giorgio Chiarelli

Giuliana Cuneaz

Giuliana Cunéaz

Federico Neresini

Federico Neresini
Università degli Studi di Padova

Stefano Crabu
Università degli Studi di Padova

Luca Serafini
Università di Napoli

Paolo Volonté
Politecnico di Milano

Alessandro Saracino

Alessandro Saracino
Fondazione Golinelli, Program Manager Innovazione Didattica e Tecnologica

ENGAGE

Comitato Scientifico

Caterina Boccato
INAF – Istituto Nazionale di Astrofisica

Chiara Di Benedetto
Studio Bleu - Università di Padova

Matias Guerra
VIS - Virtual Immersions in Science

Sebastiano Moruzzi
Università di Bologna

Stefano Sandrelli

Stefano Sandrelli
INAF - Istituto Nazionale di Astrofisica

Marcos Valdes
VIS - Virtual Immersions in Science